Il Casale sorprende il Gozzano e vince anche la prima in casa


Il Casale sorprende il Gozzano e vince anche la prima in casa 


Il Casale sorprende il Gozzano e vince anche la prima in casaCASALE FBC – GOZZANO 1-0
Rete: 31’ st Sinato (C)
Casale Fbc (4-2-3-1): Poggio; Villanova, Cardini, Cintoi, Vanin; Rebolini (40’ st Marianini), Mazzucco; Kerroumi, Duguet, Garavelli (22’ st Sinato), Pavesi (32’ st Birolo). A disp.: Carlucci, Labano, Parente, Zaia, Ibrahim, War. All.: Ezio Rossi.
CASALE MONFERRATO – Seconda vittoria consecutiva (prima casalinga) per un tenace e mai domo Casale FBC. I nerostellati sconfiggono 1-0 il quotato Gozzano (decide nella ripresa il neoentrato Sinato) al termine di un match che ha visto il collettivo di mister Ezio Rossi distinguersi per caparbietà, concretezza e grinta anche nei momenti in cui gli ospiti di mister Viganò hanno cercato (vanamente, grazie ad un super Poggio tra i pali) di fare la differenza. Con questa vittoria la squadra del presidente Appierto scala la classifica, collocandosi nelle zone alte della graduatoria a tre punti dalla nuova capolista Pro Sesto. La cronaca. Casale in campo con il modulo 4-2-3-1. Formazione annunciata, ad eccezione di Sinato, sostituito da Kerroumi con Pavesi centravanti. Terzino destro Villanova con Mazzucco in mezzo al campo e Birolo che parte dalla panchina. Inizio favorevole per i padroni di casa, spinti dagli oltre 400 spettatori del “Natal Palli”. Al 1’ subito Casale con un tentativo di Pavesi respinto sulla linea di porta dalla difesa ospite. Nerostellati grintosi anche al 5’. Pavesi tiene palla a fondocampo, assist per l’accorrente Duguet che, a botta sicura, chiama il giovanissimo Signorini (17 anni) ad una parata a pugni chiusi. Costante la pressione dei “neri” che vedono protagonista Kerroumi (10’) con un rasoterra deviato in angolo dall’eccellente Signorini. Il primo tentativo del Gozzano al 21’, con una punizione di capitan Segato respinta di pugni da Poggio. La partita prosegue su ritmi elevati con i due centrocampo impegnati a spegnere sul nascere le trame offensive. Al 36’ nuovo sussulto per il Casale. Discesa di Duguet, rasoterra in area per Garavelli che, ben contrastato da Piscopo, non trova il tempo giusto per battere a rete. Ultima occasione del primo tempo con una punizione di De Souza (41’) alta sulla traversa nerostellata. Nella ripresa il primo quarto d’ora vede due ghiotte occasioni per il Gozzano. Al 13’ punizione dal limite del solito Segato che chiama Poggio ad una difficile respinta con i pugni. Due minuti dopo il duello personale Segato-Poggio termina con una deviazione in angolo dell’estremo difensore nerostellato. Mister Ezio Rossi gioca la carta Sinato (al posto di un generoso Garavelli) per potenziare l’attacco. Il Casale non demorde e, superato il momento di crisi, si distende in avanti con le cavalcate di un incontenibile Kerroumi, vicino al gol in due occasioni. Al 25’ con un clamoroso palo (rasoterra di sinistro che termina sul montante del palo più lontano della porta di Signorini) e alla mezzora, con una conclusione centrale bloccata dal numero uno del Gozzano. Passa un minuto ed arriva il gol partita. Azione corale dei “neri” avviata sulla destra da Kerroumi, servizio centrale per l’accorrente Villlanova che tocca in avanti. Ne approfitta lo sgusciante Sinato che con una zampata da rapace d’area insacca con una precisa e potente conclusione a mezz’altezza. Il Gozzano appare tramortito ed incapace di reagire, mentre il Casale sfiora al 38’il raddoppio con il solito Kerroumi, fermato dalla brillante parata di Signorini, migliore in campo del Gozzano. In casa nerostellata prova collettiva molto positiva con note di merito per Kerroumi, Sinato, Villanova e Garavelli. Finisce con i “neri” a raccogliere gli applausi della tifoseria sotto il settore dei Boys. Domenica prossima trasferta in Brianza sul terreno della Folgore Caratese.

fonte RadioGold..

Commenti

Post popolari in questo blog

JULIAN 10 e Lode

FRANCESCO BUGLIO E’ IL NUOVO ALLENATORE DEL CASALE