Passa ai contenuti principali

Casale, la festa con il Genoa conclude una stagione trionfale

Casale, la festa con il Genoa conclude una stagione trionfale

I grifoni schierano le seconde linee e s'impongono 6-0. Doppietta di Pandev, il più noto fra i giocatori in cam

La stagione del Casale si è conclusa oggi pomeriggio con l'amichevole di lusso con il Genoa di Gian Piero Gasperini reduce da una settimana di festeggiamenti per la vittoria nel derby con la Sampdoria. Due club di alto lignaggio, dunque, che hanno celebrato un campionato in cui hanno centrato gli obiettivi, fatte ovviamente le debite proporzioni: la promozione di D per il Casale, la salvezza in A per il Genoa, ottenuta agevolemente nonostante un difficile girone di andata. Buono il pubblico, seppur penalizzato dalla giornata feriale, accorso per vedere da vicino qualche campione della massime serie.
In realtà il Genoa ha portato qui chi non aveva giocato il derby (niente Perin, niente Burdisso, niente Suso, niente Dzemaili, niente Cerci e, soprattutto, niente Pavoletti, l'attesissimo ex) e ,alla fine, il giocatore più noto in campo era Pandev, di cui molti si ricordano i suoi fasti all'Inter, alla Lazio e al Napoli.
Il risultato, visto il divario enorme fra una squadra di Eccellenza e una di A, conta poco: 6-0 , per la cronaca, con doppietta di Pandev e reti di Rigoni, Capel, Ntchan e delle giovane promessa Pellegri. Ma quello che conta è che il 'Palli' dopo più di dieci anni abbia rivisto una squadra di serie A: l'ultima era stata il Parma nel 2005. Ora c'è il rompete le righe: niente più allenamenti e tutti a casa. In attesa di notizie sul futuro della società.
LA CRONACA
Primo tempo: 10' Genoa vicino al gol con una traversa piena colpita da De Maio; 15' Casale pericoloso: discesa di Kerroumi sulla fascia destra, diagonale sul secondo palo di poco fuori; 16' Genoa in vantaggio:gran tiro di Lazovic che Castagnone devia in angolo. Dalla bandierina colpo di testa vincente di Rigoni: 0-1; 19' Il Genoa raddoppia con un gran tiro di Pandev; 35' Il Casale va vicino ad accorciare le distanze con un tiro dalla distanza di Rebolini, alto sopra la traversa di un soffio.
Secondo tempo: 6' Il Genoa triplica: crosso di Pandev per il tuffo di Capel: 0-3; 15' Capel restituisce il favore a Pandev e gli fornisce l'assist per il comodo 0-4; 18' Messias ruba palla a Tachtsidis e prova a superare Donnarumma con bel pallonetto, alto; 20' Uno scatenato Pandev serve a Ntcham l'assist per lo 0-5; 38' Alla fine c'è gloria anche per il giovane Pellegri, appena sedici anni, che firma lo 0-6 finale.
CASALE FBC – GENOA 0-6
Casale Fbc (4-2-3-1): Castagnone; Rinaldi, Priolo, Silvestri, Martinetti; Rebolini, Mazzucco; Messias, Garavelli, Kerroumi; Sinato. Entrati nella ripresa: Carlucci, Villanova, Francia, Mariani, Garrone, Ibrahim, Farina, Abrahzda, Mullici, Didu. All.: Rossi.
Genoa (3-4-1-2): Donnarumma (21'st Sommariva); També, Munoz (21'st Anbial), De Maio; Fiamozzi (8'st Ghiglione), Rigoni (1'st Ntcham), Antunes, Tachtsidis; Lazovic; Pandev (27'st Pellegri), Matavz (1'st Capel). All.: Gasperini.

Commenti

Post popolari in questo blog

CIAO SIMONA R.I.P. CI MANCHERAI

Stay O'Party Promossa in 1* Categoria