Passa ai contenuti principali

RITORNA IL TORNEO CALIGARIS

Ecco il Caligaris numero quaranta: torna il torneo giovanile più amato dai casalesi

Esordienti in campo il 12 e 13 settembre: sabato sera la sfilata fra le vie cittadine. Intervista agli organizzatori Mandracchia e Dainese

C'è un numero che caratterizza la nuova edizione del torneo giovanile Umberto Caligaris, che torna a svolgersi dopo sedici anni. Il 40. Non solo perché è la 40ma edizione, ma soprattutto perché il 1940 è l'anno in cui il 'Caliga' – forse il miglior terzino sinistro della storia del calcio italiano, la bandiera di Casale, Juventus e Nazionale – morì, stroncato da un malore in una partita fra vecchie glorie. Il torneo che porta il suo nome – riservato alle formazioni Primavera (per chi non mastica di calcio: la categoria giovanile più alta, l'anticamera della prima squadra) fu, per circa un trentennio, uno degli eventi più importanti della città, non solo sotto l'aspetto sportivo ma anche di costume (per la partecipata sfilata fra le vie cittadine oppure per la presenza di squadre straniere, in anni in cui il mondo non era globalizzato: nel 1964, ad esempio, venne la Dinamo Mosca, in piena guerra fredda, rompendo l'isolamento e l'oscurantismo brezneviano).
Ora il Caligaris ritorna nel week end del 12 e 13 settembre, con tanto di sfilata con banda musicale e majorettes e con una formula riveduta e corretta: sarà riservato agli Esordienti, categoria che coinvolge da vicino amici e genitori dei piccoli campioni in erba. Al torneo parteciperanno Juventus, Torino, Sampdoria, Novara, Asti, Casale Fbc, Pro Vercelli, Novese, Alessandria e Valenzana Mado oltre a due formazioni selezionate tramite un torneo eliminatorio che si svolgerà sabato 5 settembre.
È stato presentato ieri, in una conferenza stampa presso il centro commerciale La Cittadella. “Casale Monferrato 'deve' e sottolineo 'deve' – spiega il presidente dell'Asd Caligaris Fabrizio Mandracchia – avere questo torneo, perchè fa parte della sua tradizione, un po' come la Festa del Vino. Immaginiamo che non si faccia la Festa del Vino per sedici anni, lo accettereste?”. E il vicepresidente Luca Dainese aggiunge l'appello affinché lo stadio 'Natal Palli' sia riempito per quei due giorni in quanto il successo di pubblico è la prima condizione per ripeterlo negli anni successivi, magari potenziato. Li abbiamo intervistati entrambi, potete ascoltarli nel video qui allegato.
Qualche informazione sul programma. Le dodici squadre sono divise in quattro gironi da tre e le gare inizieranno alle 9 di sabato 12 settembre, al 'Natal Palli', le partite saranno disputate in due tempi da quindici minuti. Tutte le squadre hanno a disposizione un servizio mensa per pranzare sia sabato che domenica e un buffet in piazza Rattazzi alla sera. Il servizio mensa presso lo stadio sarà curato dall'istituto Artusi.
Sempre sabato, alle 19.30, le squadre, dopo essersi riunite, partiranno dallo stadio alla volta di piazza Martiri della Liberà , sfilando per le vie della città, per raggiungere piazza Mazzini, dove, alle 20, ci sarà il saluto delle autorità (il sindaco Titti Palazzetti, il vicesindaco Cristina Fava, l'assessore allo Sport Daria Carmi). Poi, alle 20.15, la presentazione sul palco di ogni singola squadra, con la presenza di personaggi storici del vecchio comitato. Alle 20.30 le premiazioni dal quinto al dodicesimo posto, a seguire il sorteggio delle finaliste e, infine, il rinfresco dedicato ai giovani calciatori e ai partecipanti, sempre coordinato dall'Artusi.
Le semifinali e le finali si giocheranno domenica 13 settembre. In questo caso i due tempi delle partite saranno di venti minuti ciascuno. Gli orari: alle 10 prima semifinale, alle 11 seconda semifinale, alle 15 finale terzo posto, alle 16 finalissima. Alle 17 premiazione e saluti delle autorità a tutti i partecipanti, con sfilata e premiazione sul prestigioso palco delle tribune.

Redazione On Line
- See more at: http://www.casalenews.it/notizia/sportcalcio/2015/09/02/ecco-il-caligaris-numero-quaranta-torna-il-torneo-giovanile-pi-amato-dai-ca

Commenti

Post popolari in questo blog

La storia del tifo organizzato a Casale

Comunicato Ultras Casale

IN ITALIA vs NIGERIA SUCCEDE QUESTO :