Passa ai contenuti principali

Quinta vittoria consecutiva per i Nerostellati che continuano l'inseguimento alla capolista Volpiano

Quinta vittoria consecutiva per i nerostellati che continuano l'inseguimento alla capolista Volpiano

26/26
L'F.b.c. Casale allunga a cinque la striscia dei successi consecutivi ed è sempre, più che mai, nella scia della capolista Volpiano, che continua imperterrita la sua marcia a punteggio pieno. Ma a Crescentino è stata una gara tutt'altro che facile, risolta nella ripresa da una prodezza del giovane difensore centrale De Giuli dopo un primo tempo inguardabile. Forse la partita più brutta fra le sei disputate finora, ulteriore conferma che tutti i campionati sono complicati e nessuno ti regala nulla anche se ti chiami Casale. Nel calcio, però, è importante portare a casa punti pesanti che peseranno sulla classifica quando, in primavera, si deciderà la volata finale. E' una settimana cruciale: mercoledì in campo al 'Palli', alle 20.30, per il derby con il San Carlo, poi domenica, trasferta a Leinì. In attesa della supersfida del 27 ottobre con il Volpiano.
LA CRONACA
Primo tempo – 2' Casale subito in avanti: Boscaro in profondità, ma la conclusione è alta; 18' Punizione di Bisesi dalla trequarti per la testa di Negro Frer, appostato sul secondo palo, fuori di un soffio; 28' Crescentinese pericolosissima: scambio fra Diop e Carreggio, il rasoterra di quest'ultimo centra in pieno il palo; 32' Bella discesa di Negro Frer sulla destra, cross per Boscaro che in mezza rovesciata manda alto.
Secondo tempo – 3' Percussione di Diop, pallonetto insidioso Gallo salva sulla linea; 9' Tiro di Parrinello dalla distanza, con il palmo della mano Castagnone gira in angolo; 16' Il Casale passa in vantaggio. Sugli sviluppi di un calcio d'angolo la palla arriva a De Giuli che dal limite dell'area si coordina e, in mezza rovesciata, infila sotto la traversa: 0-1; 30' Al Casale in vantaggio si aprono spazi in contropiede: Boscaro si presenta davanti a Loddo ma calcia fuori; 34' Ancora un contropiede per il Casale con Bisesi, la conclusione è sul fondo; 36' Casale vicinissimo al raddoppio, azione convulsa in area, Boscaro prende palla e centra una clamorosa traversa; 40' Ancora Casale: Plado scambia con Bisesi, fuori; 49' Brivido finale quando Diop va giù in area, ma fortunatamente è fuorigioco. La partita finisce qui, con la quinta vittoria consecutiva dei nerostellati.
VIASSI: 'NEL PRIMO TEMPO NON SIAMO SCESI IN CAMPO'
Il commento di mister Fabrizio Viassi: “Abbiamo regalato agli avversari il primo tempo, non so cosa sia capitato ma non eravamo noi, contattti, nervosi, troppo leziosi, in questa categoria non si può giocare facendo il 'tic – toc'. Nella ripresa siamo migliorati e, una volta sbloccato il risultato, abbiamo legittimato la vittoria con una serie di occasioni nel finale. Ma dobbiamo metterci bene in testa che questo è un campionato difficile e nessuna squadra, tanto meno noi, puoi 'ammazzarlo' e vincere tutte le partite con quattro gol di scarto. Una menzione speciale per De Giuli: non so quanti '94 giochino titolari al centro della difesa, poteva giocare in serie D, anche se come terzino, ma ha preferito di venire a Casale, sia per giocare nel suo ruolo che per l'importanza della maglia”.

Commenti

Post popolari in questo blog

La storia del tifo organizzato a Casale