Casale: l'ultima beffa

Casale: l'ultima beffa

24 Lug. 2013  •  CALCIO  •  Casale

Le flebili speranze di salvezza del Casale si sarebbero ormai volatizzate. Anche se manca ancora una comunicazione ufficiale della Lega Dilettanti, nessun ricorso sarebbe stato presentato entro le 14 di questo martedì. Confermato quindi, il no della Covisod alla fidejussione da 31 mila euro della dirigenza monferrina ma ritenuta non valida. Una situazione paradossale, se si pensa che la Lega Pro aveva comunque dato il via libera al Casale ripianando i debiti con i tesserati attraverso la fidejussione da 300 mila euro dello scorso anno. Eppure nessun ricorso è stato inoltrato. Almeno secondo l’avvocato Cozzone, a detta del patron Di Stanislao, colui che avrebbe dovuto occuparsene. Il legale parla di “documentazione pronta ma che nessuno della società ha ritirato”. Per l’As Casale, quindi, scorrono i titoli di coda, ma la speranza dei tifosi nero stellati è che il calcio nero stellato non finisca qui. L’ipotesi di una rinascita dall’Eccellenza è ancora in piedi e le prossime settimane saranno decisive.

Commenti

Post popolari in questo blog

La storia del tifo organizzato a Casale

Comunicato Ultras Casale

IN ITALIA vs NIGERIA SUCCEDE QUESTO :