Passa ai contenuti principali

Parte male la nuova avventura di Buglio, il Vallèe d'Aoste espugna il 'Palli: 2-3

Parte male la nuova avventura di Buglio, il Vallèe d'Aoste espugna il 'Palli: 2-3

Inutili i rigori di Grieco e Curcio, decide la tripletta del valdostano Sinato

20/20
Inizia male la nuova avventura di Francesco Buglio sulla panchina del Casale. I nerostellati perdono (2-3, stesso risultato della precedente gara casalinga con l'Unione Venezia) lo scontro diretto con il Vallèe d'Aoste e sono sempre penultimi, con una salvezza che si complica. Una brutta prestazione, con i valdostani sempre avanti nel punteggio che massimizzano la strepitosa tripletta del bomber Manuel Sinato. Inutili i rigori trasformati da Grieco e Curcio, che hanno solo dato l'illusione di riaprire il match. Ora la pausa darà modo a Buglio di lavorare in profondità, conoscere meglio la squadra e prendere le decisioni più appropriate. Ma fra due domeniche, a Santarcangelo, ci si gioca veramente tanto e non si potranno più commettere certi errori.
LA CRONACA
Primo tempo – Il Casale comincia bene e al 6' c'è una bella punizione di Grieco, di poco sul fondo. All'11' la prima tegola per Buglio con l'uscita anticipata, per infortunio, del faro di centrocampo El Kamch, sostituito da Palumbo, uno degli ultimi acquisti. Al 17' Taraschi impegna Frattali su punizione, il portiere valdostano devia in angolo. Al 19' Sinato inizia il suo personale show e porta il Vallèe d'Aoste in vantaggio: approfittando di una disattenzione difensiva nerostellata Bentoglio prende palla, serve Sinato libero che non ha difficoltà a calciare in rete, non lasciando scampo a Gabrieli: 0-1. La reazione del Casale arriva dopo circa un quarto d'ora: su un angolo di Grieco, Benedetti anticipa lo stacco di Curcio. Subito dopo c'è un tiro da fuori area di Palumbo, di poco sopra la traversa. Al 40' il raddoppio ospite: Sinato fa tutto da solo, sfrutta un'esitazione di Russo e un rimpallo favorevole e di testa supera l'incolpevole Gabrieli: 0-2. Il primo tempo si conclude con una triangolazione fra Taraschi, Grieco per il tiro di Pani, Frattali si allunga e blocca.
Secondo tempo – Passano due minuti della ripresa e il Casale riapre il mach. Fallo di Gentile su Curcio in area, è rigore: dal dischetto va Grieco che spiazza Frattali. La doccia fredda sulle speranze nerostellate di rimonta arriva al 20'. Ci pensa, è inutile dirlo, ancora Sinato con un'azione personale di Sinato in cui semina panico nella difesa e scarica in rete: 1-3. Al 41' il Casale si riporta sotto, di nuovo su rigore. Fallo da ultimo uomo di Frattali su Curcio, il portiere viene espulso. Sul dischetto dischetto si porta Curcio che spiazza Costantino: 2-3. Mancano ancora cinque minuti ma ormai, per i monferrini, è troppo tardi per sperare nel pareggio. Il Vallèe d'Aoste vede la salvezza, per il Casale tre mesi di sofferenza.
BUGLIO: 'MI AUGURAVO UN ESORDIO DIVERSO'
Il commento del tecnico Francesco Buglio in sala stampa: “Mi auguravo un esordio diverso, con un risultato positivo, invece ci siamo complicati la vita concedendo un paio di situazioni, su almeno due dei tre gol, che assolutamente non dovevamo concedere. È mancata la mentalità, qui c'è da lavorare molto: sono molto insoddisfatto di quanto visto in campo, forse alcuni giocatori non hanno capito come si gioca in una squadra che lotta per non retrocedere. Quando non c'è la qualità bisogna sopperire con la quantità – che significa corsa, aggressività, fame, mentalità – tutte doti che non ho visto oggi. Comunque niente è perduto, credo fortemente nella salvezza, altrimenti non sarei neanche venuto qui. Credo nel mio lavoro, nella mia serietà, nella mia esperienza e vi dico che i conti si fanno solo alla fine. Cancelliamo questa brutta pagina, da domani c'è un foglio nuovo da riempire, giochiamo queste dodici partite al massimo e vedremo a maggio in che posizione saremo”
fonte casalenews.

Commenti

Post popolari in questo blog

La storia del tifo organizzato a Casale

Comunicato Ultras Casale

IN ITALIA vs NIGERIA SUCCEDE QUESTO :