Casale, da ora in poi vietato fallire.

Casale, da ora in poi vietato fallire.

05 Dic. 2012  •  CALCIO  •  Casale

Testa bassa e lavorare, in silenzio. Questa la ricetta del direttore sportivo del Casale, Giorgio Danna, per riuscire a dimenticare la figuraccia di domenica scorsa, contro il Forlì. “Ora dobbiamo fare quadrato. In attesa del mercato di Gennaio. Tutti ci aspettavamo di più, anche la squadra stessa.” Intervistato da Radio Gold, Danna ammette che sarà difficile “rivoltare la squadra come un calzino”, come annunciato dal dg Sorano, domenica, in sala stampa. “Dipenderà da quello che il mercato offrirà, ma non sarà semplice. Da ora fino a inizio gennaio valuteremo le prestazioni dei ragazzi per avere indicazioni più precise sui reparti da migliorare. Non abbiamo carenze strutturali. Queste tre partite serviranno per capire chi ha veramente a cuore il progetto Casale. E’ chiaro, infine, che la possibilità di acquistare sia legata ai giocatori in uscita, per un motivo economico e anche “numerico”. Vogliamo evitare di aumentare a dismisura l’entità dell’organico."
fonte RadioGold

Commenti

Post popolari in questo blog

La storia del tifo organizzato a Casale

COMUNICATO ULTRAS CASALE