TUTTA LA SQUADRA SQUALIFICATA ??'

ALLENATORI:
SQUALIFICA FINO A TUTTO 31 DICEMBRE 2012:
BUGLIO FRANCESCO  (CASALE CALCIO S.R.L.) perché al termine della gara avvicinava l'arbitro e dopo avergli rivolto reiterate frasi offensive e minacciose tentava di aggredirlo, a ciò impedito dall'intervento di altri tesserati; lo stesso comunque insisteva nel suo atteggiamento gravemente offensivo verso l'arbitro fino all'ingresso negli spogliatoi, reiterandolo ulteriormente negli spogliatoi anche in momenti successivi (r.A.,cc e proc.fed.).

CALCIATORI ESPULSI:
SQUALIFICA PER TRE GARE EFFETTIVE:
CAPELLUPO STEFANO  (CASALE CALCIO S.R.L.) espulso per doppia ammonizione per simulazione di fallo e per condotta scorretta verso un avversario; dopo il provvedimento di espulsione rivolgeva all'arbitro una frase offensiva.

GONNELLA NATALE  (CASALE CALCIO S.R.L.) per aver tentato di aggredire un assistente arbitrale prontamente fermato dall'intervento del IV ufficiale (r.IV uff.).
.

CALCIATORI NON ESPULSI:
SQUALIFICA PER TRE GARE EFFETTIVE:
IANNINI GAETANO  (CASALE CALCIO S.R.L.) perché dopo il termine della gara aggrediva con calci e pugni un calciatore della squadra avversaria (r. proc.fed.).
SQUALIFICA PER DUE GARE EFFETTIVE:
ADORNATO DAVIDE  (CASALE CALCIO S.R.L.) perché al termine della gara accerchiava l'arbitro unitamente ad altri tesserati e gli rivolgeva frasi offensive (r.proc.fed.).
CICCOMASCOLO MICHAEL  (CASALE CALCIO S.R.L.) perché al termine della gara accerchiava l'arbitro unitamente ad altri tesserati e gli rivolgeva frasi offensive (r.A. e proc.fed.).
GAMBADORI ALESSANDRO  (CASALE CALCIO S.R.L.) perché al termine della gara accerchiava l'arbitro unitamente ad altri tesserati e gli rivolgeva frasi offensive (r.proc.fed.).
TADDEI RICCARDO  (CASALE CALCIO S.R.L.) perché al termine della gara accerchiava l'arbitro unitamente ad altri tesserati e gli rivolgeva frasi offensive (r.proc.fed.).

Commenti

Post popolari in questo blog

La storia del tifo organizzato a Casale

Comunicato Ultras Casale

R.I.P. REBECCA