Il Casale travolge la Valenzana (6-0) e tutto puo' ancora succedere


Il Casale travolge la Valenzana (6-0) e conquista la certezza dei play off

Derby senza storia: doppiette di Peluso e Iannini, sigilli di Curcio e Taddei. Domenica, a Santarcangelo, si chiude la regular season








Un derby senza storia. Il Casale trova tutti assieme quei gol che tanto erano mancati nelle gare precedente e travolge la Valenzana con un 6-0 (doppiette di Peluso e Iannini, a segno anche Curcio e Taddei) che non ammette discussioni e dà la matematica certezza di disputare i play off, lasciando aperto un piccolo spiraglio per il secondo posto. Tutto troppo facile, dalla doppietta iniziale di Peluso fino alle reti di Iannini, Curcio, Taddei e ancora Iannini che ha chiuso un match il cui risultato non è mai stato in dubbio. L'interesse è già puntato sull'ultima giornata di campionato con i nerostellati in trasferta a Santarcangelo a cercare di conquistare la migliore posizione possibile nella griglia play off (arrivare terzi significherebbe giocare sempre in casa il ritorno, con il vantaggio di passare il turno in caso di parità), con una piccola speranza di afferrare ancora la promozione diretta. Il San Marino è in trasferta a Borgo Buggiano, il Cuneo riceve il Savona che non è ancora salvo. E poi lo scontro diretto tra Entella e Rimini, mentre il Treviso (non superabile dai nerostellati, per il vantaggio negli scontro diretti) è a Montichiari. Insomma, non è detto che ci scappi ancora qualche sorpresa...
LA CRONACA
Primo tempo – La prima occasione è per la Valenzana con Miracoli che si trova davanti a Pomat, la conclusione è incredibilmente fuori. Subito dopo è Curcio a calciare fuori una favorevole occasione: sono le avvisaglie della goleada che, nel giro di pochi minuti, chiuderà la partita. Al 18' il Casale sblocca la partita con Peluso, imbeccato da Iannini, colpo sotto che inganna Serena. Al 20' ancora Peluso su punizione firma il raddoppio. Al 36' una sventola dalla distanza di Iannini vale il 3-0. Al 42' Curcio firma il poker, appoggiando in rete una punizione di Taddei.
Secondo tempo – La ripresa si apre con un contropiede di Miello, che serve un assist perfetto a Taddei che non ha difficoltà a segnare. Al 21' ancora Iannini firma il 6-0, approfittando di una mischia in area: 6-0. La partita ormai non ha più niente da dire.

 

BUGLIO: 'IL NOSTRO SOGNO CONTINUA'
Il commento di mister Francesco Buglio in sala stampa: “Continuiamo a inseguire il nostro sogno e, credetemi, domenica prossima ci saranno ancora sorprese. Andremo a Santarcangelo per i tre punti, sapendo che i padroni di casa faranno di tutto per vincere la partita e ci auguriamo che la stessa cosa accada sugli altri campi”.
Sulla partita, senza storia: “Era importante sbloccarci, tutti gli attaccanti, e in più anche Iannini, hanno ritrovato la via del gol e questo è positivo. Ancora non mi capacito come sia stato possibile giocare due partite come a Busto e con l'Entella senza segnare una rete. Purtroppo la fortuna non ci ha mai dato la mano, ma questo gruppo che, ripeto, è il più forte del girone merita una grande soddisfazione, anche per come ha reagito a tutte le difficoltà. Anche a quelle di oggi: in mattinata ho perso Agnesina per un attacco febbrile, e ho dovuto ridisegnare la squadra, nel riscaldamento si è fatto male il portiere Adornato ed è stato sostituito a cinque minuti dal fischio d'inizio. Non sono situazioni facili, ma abbiamo reagito alla grande” 

Commenti

Post popolari in questo blog

La storia del tifo organizzato a Casale

Comunicato Ultras Casale

IN ITALIA vs NIGERIA SUCCEDE QUESTO :