Casale, Gambadori: "Che paura, ma ora voglio tornare in campo il prima possibile"

Casale, Gambadori: "Che paura, ma ora voglio tornare in campo il prima possibile"

29.03.2012
Fonte: radiogold.it
Nella foto Alessandro Gambadori
Nella foto Alessandro Gambadori
© foto di Tommaso Sabino/TuttoLegaPro.com
Dopo la grande paura di domenica a Savona, quando Alessandro Gambadori aveva perso i sensi al termine del match contro i liguri dopo uno scontro di gioco, il centrocampista del Casale è stato dimesso dall'ospedale nel pomeriggio di lunedì. Fortunatamente nulla di serio e già oggi il centrocampista è tornato a Casale per riabbracciare i suoi compagni di squadra e tranquillizzare tutti i tifosi. Gambadori tuttavia non sarà disponibile per il match di questa domenica. I medici hanno prescritto una settimana di riposo assoluto. "Fosse per me, tornerei in campo già da  questa domenica. - ha spiegato ai microfoni di RadioGold  l'ex Livorno - Poi è normale che subentrano altre componenti: il mio stato d'animo, il mio fisico che risponde agli stimoli, il parere dello staff medico. Voglio vivere questo periodo di recupero giorno per giorno, anche se è difficile lasciare i miei compagni proprio in un momento così delicato della stagione. Dopo la sconfitta di domenica, il San Marino ci ha superati in classifica, al primo posto, ma sono convinto che ne verremo fuori." Con l'assenza in mediana di Gambadori mister Buglio, che non dovrebbe abbandonare l'ormai consolidato 4-3-3, potrebbe optare per un arretramento di Siega sulla linea del centrocampo e riproporre in attacco Peluso al fianco di Taddei e Curcio.

Commenti

Post popolari in questo blog

La storia del tifo organizzato a Casale

Comunicato Ultras Casale

R.I.P. REBECCA