LECCO vs CASALE 2 a 2

LECCO vs CASALE 2 a 2

Casale, addio primatoI nerostellati non vanno oltre il pari a Lecco. Domenica big match con il Rimini29/01/12Alessandro Barberis
[Image]LECCO - Il Casale non va oltre il pari a Lecco e perde il primato in classifica in favore del Rimini vittorioso in casa con la Valenzana. Nerostellati che sono stati raggiunti due volte dopo essere andati in vantaggio, in particolare il 2-2 dei lombardi ultimi in classifica è arrivato all'89' su calcio di rigore, dopo il fallo di mano in area di Gonnella. Peccato per il Casale, che non ha demeritato durante il match, giocando un buon primo tempo, ma subendo due gol che si potevano evitare. Ora per i ragazzi di Buglio c'è il big match con il Rimini, domenica prossima al Palli: urge una vittoria, sia per tornare in vetta, sia per allontanare chi c'è dietro in classifica: se il Treviso perde colpi(sconfitto in casa clamorosamente dal Renate), c'è un San Marino lanciatissimo(andato a vincere 2-1 in casa del Bellaria, che domenica scorsa aveva vinto a Casale 3-1).
Tornando al match di quest'oggi, Buglio sceglie il 4-3-3. Il mister pisano deve fare a meno di Vignati, sostituito da Ciccomascolo, mentre sull'out sinistro di difesa c'è l'esordio di Marchi vista la squalifica di Naglieri, con Garrone che riprende il proprio posto su quello destro con Silvestri in panchina. A centrocampo ritorna Capellupo al fianco di Iannini al posto di Gambadori, mentre Agnesina completa il trio di centrocampo(anche per non infrangere la regola degli Under). In avanti, Peluso e Taddei assistono Curcio, con Crocetti ancora una volta che parte dalla panchina. Lecco, che in settimana ha cambiato il mister(Modica al posto di Pellegrino), che risponde con un modulo speculare a quello casalese, con il trio d'attacco Dell'Acqua - Fabbro - Fall.
Match che inizia con il Casale subito in avanti, ma il tiro da fuori di Iannini termina alto. All'8' è Curcio a provare il tiro da due passi, dopo un buon servizio sul filo del fuorigioco, ma il portiere lecchese Aprea devia in calcio d'angolo. Al 14' è ancora Casale, con il tiro da fuori di Taddei messo in corner da Aprea. Al 20' i nerostellati passano: Curcio cede ad Agnesina che defilato sulla sinistra fa partire un tiro che l'estremo difensore avversario può solo toccare: 0-1. Lecco praticamente nullo finora, ma dopo il gol il Casale si siede un pò e lascia qualche spazio in più ai blucelesti, che si fanno però vedere solo al 33' con una punizione di Sciannamè, alta e al 35' con un batti e ribatti in area con Fabbro e Fall, ma la difesa nerostellata rinvia. Sono i ragazzi di Buglio a farsi vedere ancora al 43': punizione battuta da Taddei, colpo di testa di Iannini, con Aprea che devia in angolo.
Nel secondo tempo il Lecco scende in campo meglio del Casale, e si fa vedere al 10' con il colpo di testa di D'Amico(che anticipa anche Dall'Acqua) su cross di Fall, ma la palla termina fuori non di molto. Buglio allora decide di togliere lo spento Peluso e di inserire Lillo, ma al 13' il Lecco pareggia: D’Amico lancia Fabbro in velocità che solo scarta Adornato e deposita la palla nella porta vuota: 1-1. Il mister del Casale non ci sta, e inserisce un'altra punta, Crocetti, al posto di Capellupo, passando quasi ad un 4-2-4. E al 65' arriva il gol del 2-1, grazie al fantastico destro di Taddei dal limite dell'area che si insacca nel sette. A questo punto Buglio si copre, inserendo Gambadori al posto di Curcio, mentre Modica cambia in attacco mettendo Valtulina per Dell'Acqua. Lecco che ci prova, anche se un pò in modo confusionaria, e Crocetti sfiora l'1-3 con un bel tiro dall'interno dell'area, con Aprea che chiude la porta. Ma al 43' ecco la beffa per il Casale: fallo di mano di Gonnella in area, l'arbitro Ceccarelli segnala il dischetto del rigore, da cui Valtulina non sbaglia: 2-2. Non succede più nulla, pareggio amaro per il Casale che vale solo il secondo posto.

LECCO - CASALE 2-2(0-1)
MARCATORI: 20'pt Agnesina (C), 14'st Fabbro (L), 22'st Taddei (C), 44'st rigore Valtulina (L)
LECCO(4-3-3): Aprea, Castelnuovo, Ischia, Merli Sala, Sciannamé; Civilleri, Galli, D'Amico; Dell'Acqua (25'st Valtulina), Fabbro, Fall (43'st Conti). A disp.: Perucchini, Pizzuti, Castellazzi, Mattaboni, Frasca. All.: Modica.
CASALE(4-3-3): Adornato; Garrone, Gonnella, Ciccomascolo, Marchi; Agnesina, Capellupo (18'st Crocetti), Iannini; Peluso (12'st Lillo), Curcio (24'st Gambadori), Taddei. A disp.: Pomat, Catenacci, Silvestri, Iodice. All.: Buglio.
ARBITRO: Ceccarelli di Terni(Basile di Genova - Giampetruzzi di Chiavari)
NOTE: Giornata nuvolosa, terreno in discrete condizioni. Spett.: 500ca. Ammoniti: 32'pt Ciccomascolo (C), 38'pt Fall (L), 42'pt D'Amico (L), 4'st Iannini (C) e Sciannamè (L), 25'st Marchi (C). Angoli 2-3. Rec.: 1'. Osservato un minuto di raccoglimento in ricordo del presidente Oscar Luigi Scalfaro.fonte tuononews

Post popolari in questo blog

La storia del tifo organizzato a Casale

Comunicato Ultras Casale

R.I.P. REBECCA