Cenni storici Nerostellati

Dopo due giornate di campionato possiamo cominciare a dare uno sguardo alle curiosita' del passato, in modo da rendere tutti noi veramente coscienti della storia e dell'importanza che la nostra maglia riveste e ha rivestito in questi 102 anni di gloriosa storia. Iniziamo dal nostro bomber e condottiero "RE" Riccardo Taddei, si e' presentato all'esordio in campionato con la casacca Nerostellata mettendo a segno una memorabile tripletta; ebbene, con questo exploit ha eguagliato al secondo posto Eusebio Sarasso che, il 17/11/1912 contro il Piemonte ( nell' allora serie A ) esordì siglando anch'egli tre reti nel 5 - 2  finale per il  Casale. Al primo resta Carlo Nicola, che il 01/11/1936 ( prima div. piemontese ) si presento' al "Palli" realizzando 5 reti alla malcapitata Valenzana che venne seppellita sotto 6 reti ( ad una..). Per quanto riguarda invece le quattro reti segnate al San Marino non e' la prima volta che accade che i Neri esordiscano con un poker casalingo ,  successe la prima volta nell' anno dello scudetto quando il Savona venne battuto con un agevole 4-0; per vedere altri quattro gol bisogna aspettare il 1925, il 4/10 nella prima di A i neri travolgono il Pisa ( altro 4-0 ); pochi anni piu' tardi ( 1928, serie A ) e' il turno del Prato che esce dal " Palli " con un 4-2 che non ammette repliche; nel 1937 invece, in serie C i neri debuttano strapazzando i genovesi dell' Andrea Doria con un perentorio 4 - 1 in una stagione che li vedra' tornare trionfalmente in serie B. da quel campionato passano molti anni prima che il Casale riesca a realizzare un altro poker al debutto, si deve attendere il non lontano 2008...alla prima ( serie D ) i corsari del Sestri Levante vengono travolti con un secco 4-0 ad opera di Uccello ( 2 ), Zenga e Minincleri.

Post popolari in questo blog

La storia del tifo organizzato a Casale

COMUNICATO ULTRAS CASALE