Passa ai contenuti principali

I gloriosi cimeli del Casale Calcio ceduti al Comune


I gloriosi cimeli del Casale Calcio ceduti al Comune

Demezzi e Riboldi: 'Dopo le ultime vicissutidini societarie c'era il rischio di perdere una parte importante della storia nerostellata'

Ceduti in proprietà al Comune di Casale Monferrato i cimeli del Casale Calcio. Ora le due Coppe Italia, la Stella d’oro al merito sportivo e il gagliardetto storico della società calcistica sono entrati a far parte del patrimonio comunale.
«Dopo le ultime vicissitudini societarie – spiegano il sindaco Giorgio Demezzi e l’assessore allo Sport Federico Riboldi – c’era il rischio di perdere una parte importante della gloriosa storia del Casale Calcio, che proprio quest’anno festeggerà i cent’anni dalla conquista dello Scudetto».
Fondata nel 1909, infatti, il Casale Calcio in pochi anni arriva ai massimi livelli fino alla storica finale, dopo aver vinto il girone eliminatorio ligure – piemontese, con la Lazio per 7 a 1 all’andata e 2 a 0 al ritorno. 
«Con questi cimeli – proseguono Demezzi e Riboldi – restituiamo alla città un pezzo di storia. Una storia che, ne siamo certi, proseguirà grazie all’impegno che oggi, con determinazione, la nuova società sta portando avanti».

Redazione On Line

Commenti

Post popolari in questo blog

La storia del tifo organizzato a Casale

Comunicato Ultras Casale

R.I.P. REBECCA